CAROVANA ROCK TRENTINO 2014: Trionfo Per La THE HOMELESS BAND In Un’Intensa Finale a Cinque

CAROVANA ROCK TRENTINO 2014: Trionfo Per La THE HOMELESS BAND In Un’Intensa Finale a Cinque

CAROVANA ROCK TRENTINO 2014: Trionfo Per La THE HOMELESS BAND In Un’Intensa Finale a Cinque

La formazione altoatesina ha superato l’agguerrita concorrenza degli altri quattro finalisti che si sono sfidati a colpi di note Domenica 28 Settembre nella tensostruttura allestita nella zona dell’Interporto Doganale di Trento Nord nel contesto di Trento e La Baviera Oktoberfest, l’Evento in puro stile Oktoberfest nel capoluogo Trentino.

In seconda posizione si sono classificati i Curly Frog and the Blues Bringers, gruppo di Trento, mentre al terzo i Veronesi Dreamin’ Liga con il loro tributo a Ligabue. I suoni della finalissima sono stati anche quelli di altre due band Trentine come Le Origini della Specie e i Rock Trip.

Alla The Homeless Band va un premio in denaro di €1.000,00  , mentre al secondo e terzo sono stati consegnati dei buoni dal valore di €300,00 e €200,00 euro da spendere in strumentazione musicale da “Iiriti Strumenti Musicali”.

La finale di Carovana Rock Edizione 2014 è stato il punto d’arrivo di un concorso a cui hanno chiesto di partecipare oltre sessanta band fra cui sono stati scelti i dodici semifinalisti che hanno partecipato ai tre pomeriggi di musica legati all’ Evento “Trento e La Baviera” che si è svolto, con un grande successo, dal 12 al 28 Settembre, con l’organizzazione di EDG Spettacoli, Studio Idea e Big Service.

Una nuova proposta musicale dedicata alle band che propongono sia cover che pezzi originali, accolta con entusiasmo dai gruppi di tutta la regione ma che ha visto anche la richiesta di adesione di molte formazioni provenienti da tutto il Nord Italia.

Grande la soddisfazione di Enzo Di Gregorio per la riuscita del contest: “La risposta delle oltre sessanta band iscritte – sottolinea il responsabile di EDG Spettacoli – dimostra il successo della nostra iniziativa. Adesso guardiamo alla seconda edizione magari con una formula nuova legata sempre a Trento e la Baviera Oktoberfest ma con tante sorprese”.

QUI LE BIOGRAFIE DEI MAGNIFICI CINQUE FINALISTI:

THE HOMELESS BAND

Dopo aver vinto il Music Contest “Stasera mi butto – loss di gean” con il primo singolo “Keep the Rhythm in your Head” e aver autoprodotto il primo video girato “live” ad Art May Sound 2013, nasce il progetto SOULPRISE.

L’esperienza accumulata sul palcoscenico è stata condensata in 6 tracce, quattro inediti e 3 cover: in un condensato di funky-soul-rhythm&blues con attitudini rock. Fondata nel 2001 il marchio di fabbrica della band è presenza scenica, tre voci sentimento e uno tsunami di fiati, il tutto supportato da una collaudata sezione ritmica.

“Gli show della Homeless Band sono un mix di divertimento, musica e spettacolo, che vi faranno rivivere i migliori momenti del Soul, del Rhythm and Blues, del Funk, della Disco Dance anni 70.”
Carovana Rock 2014 Premiazione1

Il gruppo vanta numerosi concerti in regione, per importanti occasioni come Mercatino di Natale e ArtMaySound, prestigiose feste private e partecipazioni a livello internazionale a manifestazioni come il Festival biennale delle Giovani Orchestre Europee, a cui ha partecipato due volte nel 2004 in Danimarca e Svezia e nel 2006 in Ungheria.

Nel 2012, porta la musica “dietro le sbarre” regalando un concerto ai detenuti del carcere di Bolzano. Vincitori per due anni consecutivi (2012 e 2013) del Music Contest “Stasera mi butto – loss di gean” con illoro primo singolo “Keep the Rhythm in your Head”, da cui estraggono un video-clip,consente loro l’accesso diretto alla seconda fase del “Festival Internazionale della musica emergente” a Milano.

Nel 2014, ad anticipare l’uscita del disco, esce il secondo singolo con l’omonimo video dal titolo “Gimme Your Surprise”.

CURLY FROG & THE BLUES BRINGERS

Il gruppo nato nel gennaio 2012 è inizialmente composto da 4 giovani musicisti, Samuele (voce/flauto/armonica), Alessandro (batteria), Andrea (basso/contrabbasso) e Paolo Tiago (chitarra), che in realtà collaboravano già da molto tempo insieme, seppur in diverse formazioni. In breve al quartetto si aggiunge Enrico (tastiere).

Un vero e proprio caleidoscopio che passa da tre forti poli d’attrazione: il blues, il rock and roll ed il funk.Difficilmente collocabile il suono del gruppo ha un dato fondamentale imprescindibile: la libertà, il rischio dell’improvvisazione. Si chiamano “Curly Frog & The Blues Bringers” che deriva dalla copertina del vinile del ’69 di Muddy Waters “After Rain”, dove Mud tiene in mano una rana. Sarà proprio quella rana che si reincarnerà in Sam, dando vita ai Blues Bringers.La musica che scaturisce da questa line up è il risultato di una lunga collaborazione che nel corso degli anni, che ha amalgamato i cinque musicisti attraverso esperienze e contaminazioni musicali tra le più disparate.

Nell’ estate del 2013 presso lo studio di Alex Carlin “Gulliver Studio”, grazie al premio vinto, hanno registrato il loro primo album “Bluesabilly” con quattro canzoni originali e sei cover.

Dallo scorso inverno sono in formazione variabile tra quartetto e quintetto con i due chitarristi Paolo Tiago Murari (uno dei fondatori originali della band) e Francesco Mosna. Lo stile così è cambiato più sul versante swing e rockabilly, ma le caratteristiche della band sono le stesse.

Carovana Rock 2014 Premiazione2DREAMIN’ LIGA

Dreamin’ Liga è una Tribute Band nata nel Marzo 2011 dalla passione comune di Leo, Italo e Nicolò per Luciano Ligabue e la sua musica. A dare vero slancio al progetto è stata la vittoria del concorso organizzato dalla Provincia di Verona “Bande Sonore 2011”; il trionfo è stato raggiunto grazie all’esecuzione del brano “Questa è la mia vita”, fatto che ha confermato essere azzeccata la strada del Tributo al Rocker Emiliano.

La banda ha debuttato in un’importante manifestazione a sfondo benefico in Piazza Brà, accanto all’Arena di Verona, alla quale si sono succeduti frequenti eventi in piazze e pub rinomati per la live music di provincie e regioni limitrofe.

L’obiettivo della band è ricreare la grande atmosfera dei concerti di Ligabue, coinvolgendo il pubblico con un repertorio (elettrico o acustico) che spazia dai primi successi fino a quelli dell’ultimo album “Mondovisione”. Nonostante ciò, occasionalmente e in determinati contesti, inseriamo negli spettacoli anche cover di altri artisti, sperimentando molteplici stili e influenze musicali.

Il complesso si compone di sei elementi di Villafranca di Verona dei quali quattro vivono da tempo nella città di Trento; ciò ha permesso un felice contatto del gruppo con questa città, ottenuto grazie alle numerose esperienze musicali qui vissute nell’ultimo anno.

ROCK TRIP

Stefania suona le sue corde vocali in un microfono Shure. Aless suona Gibson LesPaul, Fender Telecaster, Ovation 6 corde. Beppe suona Bandoni e piatti. Bonzie suona Fender Jazz, Fender Precision. Gino suona Fender Stratocaster, Gibson SG.

Il suono dei Rock Trip viene sapientemente miscelato in un mixer Allen & Heath e diffuso da altoparlanti QSC. In sintesi sono i Rock Trip, la Rock Band che vi condurrà in 5 decadi di Storia del Rock!

LE ORIGINI DELLA SPECIE

Dopo aver suonato per anni in numerose band sia cover che originali e forti dell’esperienza di oltre 500 concerti, nel settembre 2009 i quattro danno vita a Le Origini Della Specie, un gruppo rock col cantato in italiano che in breve tempo ha riscosso diversi riconoscimenti sia a livello locale (vincitori di numerosi concorsi regionali) che nazionale (vincitori a Milano di Rock Targato Italia 2011 e finalisti nazionali ad Arezzo Wave 2012).

Nel febbraio 2011 hanno stampato il loro primo demo-cd “Sospesi” e promosso il primo singolo “il migliore” con un videoclip autoprodotto.
 Nel novembre 2012 hanno stampato il loro primo album “Un attimo di eternità”, co-prodotto con Alex Carlin per la Gulliver Studio Production.

Carovana Rock 2014 Premiazione3

Permalink