Trento e La Baviera Oktoberfest

Trento e La Baviera Oktoberfest

L’EVENTO

Trento e La Baviera è l’evento che attraverso gastronomia tipica, musica folk e tanto divertimento vuole celebrare il nostro territorio Trentino, la storia di Andrea Michele Dall’Armi (1765 – 1842), fondatore della rinomata OKTOBERFEST di Monaco Di Baviera e creare una sinergia ed uno scambio culturale tra il Trentino e la Baviera nei loro aspetti più caratterizzanti.

L’Oktoberfest Trentina è un evento ideato da Living Trento S.r.l. in collaborazione con Studio Idea S.r.l. ed EDG Spettacoli e si tiene ogni anno a Trento, in concomitanza con quella Bavarese nel grande spazio dell’Interporto Doganale di Trento Nord, all’interno di un’immensa tendostruttura di 3.500 metri quadri con annesso BierGarten di altri 1.000 metri quadri.

La storia di Andrea Michele Dall’Armi (1765 – 1842)

All’età di 19 anni il nostro concittadino Andrea arriva a Monaco chiamato dalla sorella.
Suo cognato Jacob, facoltoso banchiere, lo fa lavorare alle sue dipendenza come suo aiutante e gli trova pure moglie, una giovane vedova ricchissima. Quindi il Da||’Armi con le sue idee
e le risorse a disposizione comincia la sua ascesa nella Monaco di fine Settecento.
Non si limiterà al lavoro di banchiere, finanziando tra il resto anche la Famiglia reale, ma si occupa con enorme successo di commercio di spezie e non solo.
Per non farsi mancare niente entra pure in politica e nel 1789 diventa consigliere comunale.
Si da anche, nei ritagli di tempo, alla Filantropia amministrando un ente assistenziale. Tutti questi meriti sia nel campo del lavoro che nel sociale
gli varranno la nomina a “Cavaliere del Sacro Romano Impero”, onorificenza non da
tutti. Nel frattempo soffiano venti di guerra in Europa e il conflitto con i Francesi è alla
porte. Andrea Michele Dall’Armi con lungimiranza ed un pensiero sincero anche ai più poveri costruisce nel 1795 un grande magazzino dove accantona ingenti quantità di
grano. Questo permetterò, scoppiata la guerra, a Monaco di resistere e non capitolare
in mano a Napoleone resistendo all’assedio grazie a queste risorse alimentari. Il nostro
benemerito Andrea però non si adagia sugli allori e la sua ecclettica personalità lo porta
a comandare un corpo d’artiglieria e a dedicarsi alle arti litografiche. Sarebbe già una vita intensa se non arrivasse anche la ciliegina sulla torta che lo farà ricordare in eterno!

Nell’ottobre del 1810, al nostro Dall’Armi venne l’idea di organizzare una grande festa
popolare in onore del matrimonio tra il principe Ludovico e Teresa di Sassonia.
Al Re Massimiliano Giuseppe, visto il tripudio di 40.000 partecipanti decise di far diventare
quella festa annuale… si chiamerà da allora Oktoberfest.

Sembra strano ma fino al 1990 a Trento non si sapeva niente riguardo i meriti di questo
lontano concittadino. Sarà l’ex Presidente del Consiglio comunale ed ex Assessore del
Comune di Trento Alberto Pattini che con una ricerca storiografica, dalla quale scaturirà
una pubblicazione, a portare alla luce la storia dimenticata di Andrea Michele Da||’Armi.

© ALBERTO PATTINI – LA FAMIGLIA DALL’ARM| DI TRENTO

Libro di A. Pattini
La Famiglia Dall’Armi di Trento
Fondatori dell ’Oktoberfest di Monaco,
della scuola comunale trentina di morale
cattolica e padri della litografia in Italia,
Comune di Trento ed., Trento, 1999.